Piccole foglie natalizie di cristalli di ghiaccio

Questa mattina il buongiorno arriva dai cristalli di ghiaccio, fotografati da Helmuth Zeni.

Questi affascinanti cristalli (la parola cristallo deriva dal greco e significa ghiaccio) si potrebbero paragonare alle foglioline di una pianta e, con un po’ di fantasia, a quelle di un albero di Natale di ghiaccio.

Durante il processo di cristallizzazione (cioè la fase di transizione dallo stato liquido a quello solido) l’acqua, a seconda della temperatura e del grado di umidità dell’ambiente, tende ad assumere diverse forme simmetriche (i cristalli di ghiaccio) che in origine sono quasi sempre esagonali. In fondo così come avviene per le foglie degli alberi che, a secondo dei casi, sono di numerose forme simmetriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi