5,6 milioni alla Provincia di Bolzano per progetti di tutela dal dissesto idrogeologico

Dissesto Idrogeologico (foto Ufficio stampa Ministero Ambiente)

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha firmato il decreto attuativo che trasferisce nella disponibilità delle regioni i fondi del Piano Stralcio da 315 milioni di euro destinati ai progetti esecutivi di tutela del territorio dal dissesto idrogeologico. Alla Provincia autonoma di Bolzano sono stati assegnati per 2 progetti 5.615.174 euro.

Soddisfazione del Ministro per l’Ambiente per la velocità con la quale si è concluso l’iter di attuazione dell’assegnazione dei fondi. In soli due mesi dall’approvazione della lista degli interventi ammessi a finanziamento, del 3 luglio, e in 7 mesi totali dal Dpcm, del 20 febbraio 2019, sono stati resi disponibili nelle finanze delle regioni interessate le risorse necessarie a far partire la progettazione delle opere di messa in sicurezza delle regioni e impegnati i fondi del 2019. Sono in totale 263 gli interventi, tutti caratterizzati da urgenza e indifferibilità.

“Un miglioramento netto nella performance della macchina burocratica che ci ha consentito di velocizzare notevolmente tutto il procedimento amministrativo. Basti pensare che in passato erano necessari fino a due anni per ottenere lo stesso risultato“, ha commentato Sergio Costa.

 

Dissesto idrogeologico: il Piano Stralcio 2019
Dissesto idrogeologico: il Piano Stralcio 2019