Al MUSE: “Not in my planet”, contro l’inquinamento da plastica

Il 12 aprile, alle 17, al MUSE, sarà inaugurata la mostra “Not in my planet” contro l’inquinamento da plastica, con una serie di opere fotografiche della celebre fotografa Mandy Barker: immagini di grande impatto visivo composte da rifiuti – sfuggiti al riciclaggio – finiti nelle acque del mare e infine sulle coste.

Obiettivo dell’esposizione è di catturare l’attenzione e fare riflettere su uno tra i principali problemi che affliggono i nostri giorni: l’inquinamento e l’incredibile abbondanza di rifiuti. 

Al MUSE la mostra "Not in my planet" - Marine plastic debris
Al MUSE la mostra “Not in my planet” – Marine plastic debris

La mostra è frutto della collaborazione con l’Agenzia per la Depurazione della Provincia autonoma di Trento e con gli enti gestori della raccolta dei rifiuti, nell’ambito di una campagna di informazione per la lotta all’inquinamento da plastica, articolata in varie iniziative che avranno corso durante tutto il 2019, fra cui visite guidate agli impianti di recupero/smaltimento dei rifiuti, convegni tematici, concorsi e campagne on-line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi