AlpBionet, la connettività ecologica protagonista all’Adamello

Il prossimo 9 maggio appuntamento al meeting AlpBionet ospitato al Parco dell’Adamello

Sarà una visita sul campo per la mappatura delle aree strategiche dello Spazio Alpino quella del 9 maggio prossimo presso il Parco dell’Adamello, che contestualmente ospiterà un incontro con l’obiettivo di verificare a livello locale vari aspetti inerenti la connettività ecologica, individuati nell’ambito del progetto Spazio Alpino ALPBIONET2030.

L’attività viene proposta su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in collaborazione con Federparchi e con la Rete SAPA, il Sistema delle Aree Protette Alpine italiane: si tratta di un’opportunità per facilitare un dibattito sulla situazione attuale nelle Alpi italiane della connettività ecologica, ovvero delle possibilità di convivenza tra fauna selvatica ed esseri umani, nell’ottica di sviluppare azioni come la realizzazione di una rete integrata di strade, aree verdi e corridoi ecologici.

Protagonista sarà il confronto con gli esperti e i portatori di interesse del territorio impegnati proprio su questi temi, con l’obiettivo di individuare una direzione congiunta che nasca dalla condivisione di esperienze virtuose che arricchiscano il quadro della connettività alpina.

Per il programma completo e per iscriversi, tutte le informazioni sono sul sito della Rete SAPA.

http://www.areeprotette-sapa.it/2019/04/17/connettivita-ecologica-nelle-alpi-italiane/