Aree protette in Africa: migliora sempre più la capacità di gestirle

Foto Observatoire Comifac
Foto Observatoire Comifac

Si rinforza la competenza gestionale delle aree protette nel continente africano

Nel primo trimestre del 2019, con il sostegno del Programma per la biodiversità e la gestione delle aree protette (BIOPAMA), l’Osservatorio delle Foreste dell’Africa Centrale (OFAC) ha organizzato una serie di formazioni in Rwanda, Camerun, Chad e Repubblica Centrafricana per rafforzare le capacità di gestione delle aree protette al fine di produrre, generare e raccogliere dati grazie anche all’utilizzo di strumenti integrati per una gestione efficace (IMET).

Cellula tecnica della Commissione delle Foreste dell’Africa Centrale (COMIFAC), l’Osservatorio contribuisce a migliorare l’efficacia del sistema di gestione delle aree protette, rinforzando le capacità dei professionisti del settore conservazionistico e la predisposizione di strumenti utili ai decisori politici.