Arriva la “MUSEoterapia” per il benessere dei bambini

Il Muse ha organizzato per il mese di febbraio un ciclo d'iniziative on line. Primo appuntamento il 2 febbraio

130
MUSEoterapia la nuova iniziativa on line del Muse per i bambini
MUSEoterapia la nuova iniziativa on line del Muse per i bambini

Il Muse – Museo delle Scienze di Trento ha organizzato per il mese di febbraio “MUSEoterapia”, una serie di iniziative online a misura di bambini. Il primo appuntamento partirà domani, 2 febbraio.

Interazione, scoperta, curiosità. Sono queste le parole al centro del nuovo palinsesto di iniziative online dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie. Il Muse, riaperto al pubblico dal 19 gennaio 2021 con ingressi contingentati e solo su prenotazione (qui tutte le info), amplia la sua offerta digitale per rimanere in contatto anche con chi vive lontano. 

Le proposte online con cui gli specialisti del museo e di altre realtà educative della Provincia coinvolgeranno il pubblico virtuale sono quattro. Si tratta di un ciclo d’incontri che si propongono come una vera e propria MUSEoterapia per il benessere di bambini e famiglie.

“Il desiderio di contatto e relazione con il nostro pubblico ci manca e in particolare abbiamo nostalgia dei bambini e delle bambine che con le loro acute domande ci hanno da sempre stimolato ad evolvere nelle proposte e nelle modalità di divulgazione. Per i prossimi mesi abbiamo perciò privilegiato anche nelle attività online la programmazione di attività basate sul dialogo e l’interazione fra i partecipanti. Imparare divertendosi non è da tutti e il Muse con il suo staff sta provando, anche online, a raggiungere questo obiettivo. L’idea è, forse esagerando un po’, quella di proporre una sorta di museoterapia per liberarsi dallo stress e ritrovare un po’ di leggerezza, affinché la cultura possa davvero favorire il benessere delle persone, con particolare attenzione allo star bene dei più piccoli”, afferma Samuela Caliari, responsabile Sezione Eventi e Audience Development del Muse.

Il programma “MUSEoterapia”

Storie incartate (dal 2 febbraio al 30 marzo | ogni martedì alle ore 16.30)

La prima iniziativa online di MUSEoterapia a partire sono le “Storie incartate – Letture animate con il Kamishibai”, un ciclo d’incontri dedicato al pubblico del Maxi Ooh!, lo spazio immersivo del Muse dedicato ai bambini a partire dai 3 anni e alle loro famiglie. Il laboratorio, rimodulato per la fruizione online con iscrizione gratuita su Eventbrite, propone una lettura animata con la tecnica giapponese del Kamishibai, un’antica forma di narrazione teatrale. La lettura è seguita da un momento di approfondimento scientifico a cura degli esperti MUSE con la possibilità per i più piccoli di fare domande.

Si parte martedì 2 febbraio 2021 con la prima favola: “Carpe diem” di Cristina Petit, edita da Artebambini. Qui il programma completo.

MUSE live (dal 3 febbraio 2021 | ogni mercoledì, sabato e domenica alle ore 17)

“MUSE live – Gallerie e collezioni del museo in diretta” sono inedite occasioni per visitare il museo a distanza e approfondire particolari tematiche scientifiche. Ogni mercoledì alle ore 17 spazio ai tesori nascosti delle collezioni del museo, con un occhio di riguardo a geologia, biodiversità alpina e reperti preistorici. Sabato e domenica alle 17, invece, si scoprirà di volta in volta un piano diverso attraverso uno speciale tour guidato. 

L’attività è gratuita (target 6+) con prenotazione obbligatoria su EventbriteQui maggiori info.

Il MUSE a piccoli passi (dal 6 febbraio al 28 marzo 2021 | ore 15 e 16.30)

Partite in maniera sperimentale durante le vacanze invernali, con cinque appuntamenti seguitissimi, le visite interattive di “MUSE a piccoli passi” proseguono fino a fine marzo con un fitto calendario di “dirette”. Si tratta di visite guidate in diretta dedicate alle famiglie per scoprire le sale del museo direttamente da casa. Ogni appuntamento, caratterizzato da una forte interazione con il pubblico, porterà alla scoperta di un’area tematica attualizzata e tematizzata anche a seconda di ricorrenze speciali (Darwin Day, San Valentino, festa della mamma e del papà, primo giorno di primavera…).

L’iniziativa, gratuita, è in diretta sulla pagina Facebook del MUSE.

Si parte sabato 6 febbraio 2021 alle 15 con “Ti mangio!”, dedicata alla catena alimentare, per poi proseguire venerdì 12 febbraio 2021 alle 16.30 con una “diretta” speciale sull’evoluzione della specie all’interno delle iniziative dedicate al Darwin DayQui il programma completo.

Parliamo di bimbi (dal 9 febbraio all’8 giugno 2021 | ore 9.30 e 16)

Torna, in versione online, anche il ciclo di appuntamenti dedicati alle famiglie con bambine e bambini da 0 a 5 anni per parlare dell’età evolutiva e delle buone pratiche di sostenibilità con esperti del settore. Nella nuova stagione di “Parliamo di bimbi” parleremo di educazione alimentare, promozione della salute, manovre salvavita, giochi non convenzionali, tecnologia e digital divide, comparando metodi diversi con l’obiettivo di favorire l’armonia della crescita e il benessere in famiglia. Il ciclo di incontri è svolto in collaborazione con Federazione provinciale delle Scuole materne, Cooperativa Bellesini, Comitato Unicef di Trento, Dipartimento Salute e politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, Consultorio Familiare – Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, Croce Rossa Italiana Comitato della Provincia autonoma di Trento.

Evento gratuito su prenotazione, con incontri sia online che in presenza al Maxi Ooh!, compatibilmente con le disposizioni di sicurezza anti-Covid.

Il primo appuntamento, in programma martedì 9 febbraio 2021 alle 9.30, ha come focus “Sviluppo sostenibile e cure che nutrono”Qui gli altri incontri.