Bandi per lo sviluppo di parchi e aree Natura 2000: scadenza prorogata al 31 ottobre 

133
Val Grande Malga Storta Cavalese settembre 2013 bosco Foto Cosimo Rotondi

Qualificazione del territorio e sviluppo di attività a favore, soprattutto, della popolazione locale: è stato prorogato al 31 ottobre 2018 – in origine era il 10 ottobre – il termine per presentare le domande di finanziamento per due bandi, approvati dalla Giunta provinciale lo scorso 7 settembre, che riguardano parchi naturali ed aree ad alto valore ambientale.

Il primo bando, finanziato per oltre 230 mila euro di investimenti, riguarda il sostegno per la stesura e l’aggiornamento di piani di sviluppo dei Comuni e dei paesi situati nelle zone rurali e dei servizi comunali di base, nonché di piani di tutela e di gestione dei siti Natura 2000 e di altre zone naturalistiche. 

Il secondo, con una disponibilità di circa 780 mila euro, prevede investimenti in infrastrutture ricreative e informazioni turistiche. I bandi sono rivolti in particolare a amministrazioni locali e enti di gestione di parchi e aree protette.