Caccia: protesta pacifica a Milano di Lac, Lav, Cabs, Lipu, Enpa, Wwf

216
Il manifesto per la manifestazione del 21 settembre a Milano contro la caccia
Il manifesto per la manifestazione del 21 settembre a Milano contro la caccia

Le associazioni ambientaliste Lac, Lav, Cabs, Lipu, Enpa, Wwf , hanno organizzato per il 21 settembre a Milano (piazza Duca d’Aosta, Palazzo Pirelli) una protesta pacifica contro i provvedimenti della regione Lombardia in materia di caccia, tra cui l’autorizzazione alla cattura dei piccoli uccelli migratori da usare come richiami vivi.

“La Regione Lombardia – hanno evidenziato le associazioni ambientaliste –  vince quest’anno la “maglia nera” per la deregulation venatoria in Italia: il “calendario venatorio” lombardo è stato emanato con una legge regionale e non con un atto amministrativo, espediente del tutto illegittimo che impedisce  un qualsiasi ricorso diretto al TAR. In palese infrazione delle normative europee, la giunta regionale, con una delibera, riapre 24 luoghi dell’orrore a Brescia, Bergamo e Lecco per imprigionare ufficialmente 12.700 tra merli, tordi bottaccio, tordi sassello e cesene- Un atto gravissimo, adottato in violazione della normativa nazionale e, come detto, comunitaria, che ha già incontrato i pareri negativi di Ispra e Ministero dell’Ambiente, e che ha spinto le nostre associazioni a trasmettere una denuncia alla Commissione Europea con richiesta di intervento urgente”.