venerdì, 15 Ottobre 2021

Animali

È la sezione dedicata agli animali del mondo alpino.

Raccontiamo dei grandi predatori delle Alpi (orso bruno, lupo e lince) e delle altre specie che abitano i boschi e le montagne, come gli ungulati, i rapaci, gli insetti. Con un’attenzione particolare alle notizie di attualità che interessano la vita di questi animali, dalla gestione dell’orso e del lupo, ai  rischi di sopravvivenza a causa dei cambiamenti climatici.


La cresta erettile dell'upupa (foto Jacopo Rigotti)

L’upupa: l’eleganza allo stato puro

Quando è in volo, con uno stile che ricorda quello delle farfalle, risaltano il bianco e il nero delle ali, del dorso e della coda di questo uccello.
Picchio nero in volo (foto Graziano March)

Picchio nero: l’uccello con il radar

Grazie al becco e alla coda rigidissima, riesce a tamburellare con una media di frequenze variabile tra i 15 e i 20 battiti al secondo.
Vanessa c-bianca (foto Matteo Trentin)

Vanessa c-bianca: la foglia secca con la “C”

Questo lepidottero prende il nome da un segno a forma di "C" presente sulle ali.
Marmotta delle Alpi (foto Fabrizio Bottamedi)

Marmotta: il “fischietto” delle alte quote

Uno degli aspetti affascinanti di questo roditore dalle abitudini altamente sociali, è quello della comunicazione con gli appartenenti alla stessa specie.

Picchio muraiolo: arrampicatore per natura

Dal lungo becco ricurvo, il picchio muraiolo si arrampica sulla roccia saltellando, utilizzando anche i suoi artigli ricurvi.
In questa foto un orso bruno

A che velocità può correre un orso bruno? (video)

Sebbene l'orso bruno non sia strutturalmente predisposto per la corsa e le velocità elevate, riesce lo stesso a stupire per ciò che riesce a fare.
Orso bruno (foto Enrico Costanzo)

Orso bruno: Hercules dei boschi

Così come il celebre eroe della mitologia romana, l'orso bruno è dotato di una forza straordinaria e questo grazie alla sua particolare struttura corporea.
Torcicollo (foto Graziano March)

Torcicollo: il picchio che sibila come un serpente

Pur appartenendo alla Famiglia dei picchi non tambureggia per scavare buchi nei tronchi.
In questa immagine un lupo

Salvini: nessun abbattimento di lupi

Previsti al massimo la cattura e trattenimento. "L'obiettivo è evitare allarmismi, controllare la diffusione della specie e mettere in sicurezza il bestiame".
Gallo cedrone, amori all'alba (Foto Graziano March)

Gallo cedrone: innamorati

La stagione degli amori, per questi tetraonidi, è un periodo di canti, parate, tenere danze e combattimenti, a volte cruenti.
Falena "Sfinge testa di morto "(foto Matteo Trentin)

Falena “Sfinge testa di morto”: la golosa di miele

Nonostante il nome, che suscita un certo timore, si tratta di una delle falene più affascinanti e sotto molti aspetti sorprendenti (Foto di Matteo Trentin).
Il convegno Lupo e Grandi Carnivori nelle montagne italiane (foto Ermes Furlani)

Lupo e grandi carnivori: al convegno del CAI condivisione tra i vari portatori d’interesse

Al 5° convegno nazionale sul lupo e grandi carnivori, organizzato dal Gruppo Grandi Carnivori CAI, tracciata una strada condivisa per la convivenza con l'uomo A Vicenza,...
Volpe (foto Helmuth Zeni)

La coperta della volpe

La coda per la volpe è importantissima: durante la stagione fredda, è utilizzata anche come una vera e propria coperta per proteggersi al freddo.
Capriolo (foto Alessandro Forti)

La primavera, quando il capriolo pulisce il palco

In primavera, una volta del tutto formato, il palco verrà strofinato contro rametti e arbusti per liberarlo dal velluto ormai morto.
Una lince (foto Enrico Costanzo)

Lince, solitaria per natura

Specie elusiva, solitaria e dalle abitudini notturne, la lince è presente con un esemplare di 13 anni anche in Trentino.
Un orso bruno (foto Enrico Costanzo)

Orso bruno: perché è chiamato plantigrado?

L'orma della zampa posteriore dell'orso bruno assomiglia a quella del piede dell'uomo, ma con la differenza che il dito più grosso è il quinto, quello più esterno.
Farfalle: Vanessa (foto Alessandro Forti)

Farfalle: maestre del mimetismo

Dal volo apparentemente spensierato, le farfalle cercano durante la loro vita di sottrarsi ai loro predatori naturali tramite colorazioni mimetiche o di avvertimento.

Merlo acquaiolo: l’inquilino delle cascate

Una delle particolarità del merlo acquaiolo è la capacità, durante un'immersione, di catturare più prede in una volta, grazie ai movimenti del becco e della lingua.
Ungulati - Differenza tra corna e palchi

Ungulati: differenze tra corna e palchi (video)

Andrea Mustoni, responsabile della Ricerca scientifica ed educazione ambientale del Parco Naturale Adamello Brenta ci spiega le differenze tra corna e palchi negli ungulati.
Picchio Nero (foto Alessandro Forti)

Il Picchio nero, il più grande fra tutti i picchi

Il becco a forma di punteruolo gli permette di sferrare potenti colpi per scavare buchi nei tronchi degli alberi sia per nutrirsi, sia per scavare il nido.
Cincia dal ciuffo Lophophanes_cristatus

Cincia dal ciuffo: l’arrampicatrice con la cresta

Dall'inconfondibile cresta di penne bianche con orlature nere, è una specie piuttosto socievole.
Capriolo sulla neve (foto Jacopo Rigotti)

Gli ambienti dove ama vivere il capriolo

Sebbene sia una specie associata al mondo alpino, questo affascinante ungulato è adatto anche alla vita in pianura e in collina.
Capriolo (foto Alessandro Forti)

Capriolo: i segreti del palco e dello specchio anale

Il palco del capriolo è considerato uno strumento difensivo, ma anche di attrazione per le potenziali partner.
Esperienze di montagna: cima Vallon (Foto Angelo Caliari)

Esperienze di montagna. “Dove non osano i camosci”

"Se c’è un perché ad ogni azione, anche quelle che appaiono incoscienti lo si scopre con il tempo, che rimane sempre il miglior maestro".
Corna o palchi? In questa immagine degli stambecchi maschi che si stanno sfidando in combattimenti (foto archivio PNAB)

Corna o palchi? Le differenze (video)

Quali sono le differenze tra le corna e i palchi? In questo breve video di BuongiornoNaturaTV rispondiamo a questa domanda.
Giornata di studio del CAI sui grandi carnivori: nella foto di Enrico Costanzo un orso bruno

Quanto pesa un orso bruno alla nascita? (video)

Il peso risponde a una precisa strategia di sopravvivenza, permettendo la vita del piccolo e della madre.
Un orso bruno del Trentino(foto C. Frapporti Archivio Servizio foreste e fauna PAT)

Rapporto grandi carnivori: circa 70 orsi e 7 branchi di lupi

In Trentino presenti da 21 a 23 piccoli di orso bruno. La lince B132 vive soprattutto tra i monti della Val d'Ampola
In questa immagine un pettirosso, tra gli uccelli più vivaci (Foto Jacopo Rigotti)

Il pettirosso: l’apparente mansueto

Il canto del pettirosso per il controllo del territorio Questa mattina a darci il buongiorno sono due bellissimi pettirossi, fotografati, rispettivamente, da Jacopo Rigotti e...

Caprioli “in velluto”

In inverno i palchi dei caprioli sono coperti da un rivestimento cutaneo davvero particolare: il velluto. Ecco di che cosa si tratta
In questa immagine un lupo

Lupi. Fugatti: “Attendiamo strumenti per intervenire”

Nuova riunione del Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza.
Ronde anti-lupo. In questa immagine un lupo

Da lunedì al via le ronde anti-lupo

Dall'11 febbraio all'11 aprile sarà attivo il servizio di vigilanza e osservazione del territorio delle ronde anti-lupo e orso.
Lupo. (foto Andrea Mustoni)

Ronde anti-lupo: no dell’Enpa

Le associazioni naturalistiche Enpa, Lav, Lipu e Wwf hanno manifestato la loro ferma contrarietà sulla possibilità che il problema lupi possa essere trattato come questione di ordine pubblico
Gestione lupi e orsi . In questa immagine un lupo accucciato

Costa: “Lupi e orsi non si uccidono”

Il Ministro dell'Ambiente su Facebook annuncia il Piano lupo con 23 azioni di mitigazione per la convivenza uomini e lupi Sulla questione lupi e orsi è...
In questa immagine un lupo (foto archivio Ufficio stampa PAT)

Gestione lupi: possibile deroga per il Trentino

Disponibilità del ministro dell'Ambiente per la sperimentazione in Trentino di un nuovo modello di gestione per lupi e orsi con il coinvolgimento dell'Ispra.
Ronde anti-lupo. In questa immagine un lupo

Lupi e orsi: fronte comune delle regioni alpine

I rappresentanti delle regioni alpini si sono riuniti oggi a Trento per chiedere al Governo "strumenti idonei gestione dei grandi carnivori". 
In questa immagine una peppola (foto Jacopo Rigotti)

Nei boschi una maggiore attività degli uccelli

L'inverno senza neve agevola la vita di diverse specie di uccelli grazie a una maggiore disponibilità di cibo.
In questa immagine un lupo. Gli altri grandi carnivori del Trentino sono l'orso bruno e la lince (foto Andrea Mustoni)

Lupi: servizi di vigilanza in tre comuni

Istituito il tavolo di coordinamento tra forze dell’ordine e corpi provinciali sulla presenza del lupo in Trentino.
Corna o palchi? In questa immagine degli stambecchi maschi che si stanno sfidando in combattimenti (foto archivio PNAB)

I duelli degli stambecchi (video)

In preparazione del periodo degli amori i maschi degli stambecchi si sfidano in duelli per stabilire chi è più forte e creare così una scala gerarchica nel branco.
In questa immagine un picchio nero in volo (Foto Jacopo Rigotti)

Picchio nero: il maestro del nido

L'ornitologo Luigi Marchesi ci svela le eccezionali doti del picchio nero e di come i suoi nidi, una volta abbandonati, siano prediletti da diverse specie di animali.
Gestione lupi e orsi. In questa immagine un esemplare di orso bruno

L’olfatto dell’orso bruno (video)

L'orso bruno, secondo alcuni esperti, riesce a percepire certi odori anche a distanze di circa 20 km. Guarda il video.
In questa foto un orso narcotizzato per le analisi e poi liberato

Uccisione orsa KJ2: nuova indagine

Sull'uccisione dell'orsa KJ2 si aprirà una nuova indagine. La richiesta di archiviazione del fascicolo contro ignoti avanzata dalla Procura è stata respinta dal Gip Marco La Ganga Il...
In questa immagine un rospo smeraldino (foto Jacopo Rigotti)

Rospo smeraldino: bello, ma è pericoloso?

Dalle abitudini notturne, il rospo smeraldino si caratterizza per il colore della livrea del dorso che, se toccata, può essere irritante.
In questa immagina la lepre variabile ha quasi completato la fase di muta della pelliccia (foto Andrea Mustoni)

La lepre che diventa bianca come la neve

Sulla Alpi vive una  lepre "maestra" del criptismo. Lo zoologo Andrea Mustoni ci spiega di che cosa si tratta e i segreti di questo affascinante mammifero.
In questa immagine una pernice bianca riflette la sua ombra sulla neve (foto Jacopo Rigotti)

Pernice bianca, l’uccello dalle zampe di lepre

Relitto glaciale, "maga" del criptismo, fedele per la vita, la pernice bianca stupisce per le doti di animale alpino L'inverno è ormai arrivato in quota...

Grandi carnivori, intese tra Trento e Bolzano

Programmate alcune attività congiunte per il 2019. La presenza di orsi, lupi e della lince in Trentino.

Maltempo e fauna selvatica. Il parere dello zoologo

Andrea Mustoni: "Gli animali selvatici percepiscono meglio di noi le zone a rischio e quelle cosiddette rifugio".
Gestione lupi e orsi. In questa immagine un esemplare di orso bruno

Ma il sonno invernale dell’orso bruno è un vero letargo?

Durante il sonno invernale la sua temperatura corporea diminuisce di soli  4-5 °C, rispetto ai valori normali di 37,5-38,3 °C.

A rischio estinzione la fauna selvatica

L'allarme del Club di Roma. Uomo e animali di allevamento costituiscono il 97% del peso di tutti i vertebrati sulla terra, contro il 3% della fauna selvatica.

Lav: no della Commissione Ue alla possibilità di abbattere lupi

Per la ong solo l’attivazione delle opere di prevenzione non cruenta rappresenta la soluzione del rapporto uomini - lupi

In Trentino si sperimentano le recinzioni elettrificate contro lupi e orsi. Riscontri positivi

Quattro le istallazioni sperimentali al momento in provincia. Dallapiccola: "Il riscontro è positivo".

Il ministro dell’ambiente Costa pronto a impugnare la legge trentina sui lupi

La Lipu palude alla dichiarazione del ministro che porterà avanti anche il Piano lupo.

Il WWF chiede al Governo d’impugnare la legge provinciale sui lupi

Anche Legambiente ha preso una dura posizione contro il provvedimento trentino.

Piccoli di capriolo e cervo: guardare e non toccare

Se "contaminati" dall'uomo rischiano di essere abbandonati dalla madre

Orsa con piccoli sui monti di Arco.

Il Servizio foreste e fauna della Provincia ricorda le norme di comportamento per non indurre il plantigrado ad avvicinarsi ai centri abitati.
Gestione lupi e orsi . In questa immagine un lupo accucciato

“Questione lupo”: il punto della situazione

Il ddl della Provincia sull'abbattimento dei lupi, ancorché non esista un’altra soluzione valida, è stato a centro della discussione della settimana. Ecco le varie posizioni.

CURIOSITA'

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico.
In particolare l'analisi del traffico viene effettuata attraverso l'invio di dati anonimizzati a Google Analytics
Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.
Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento ma disattivandoli alcuni servizi potrebbero non funzionare.
Maggiori informazioni su Privacy e Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi