Edifici risanati a basso consumo energetico: in Alto Adige, con fondi UE.

Edifici risanati a basso consumo energetico: ecco una iniziativa in Alto Adige.

La Provincia farà risanare energeticamente 27 edifici di proprietà da parte di imprese specializzate tramite fondi UE. La convenzione sarà firmata il 13 giugno.

Il Dipartimento edilizia pubblica e patrimonio intende sottoporre ad interventi di efficientamento energetico un primo contingente di 27 edifici provinciali. Il risanamento energetico sarà eseguito da parte di imprese specializzate che potranno avvalersi della consulenza e dei finanziamenti del fondo apposito istituito dalla UE, ovvero lo European Energy Efficiency Fund (EEEF). Le imprese aggiudicatarie di uno specifico bando avranno accesso a un importo complessivo di oltre 50 milioni di euro.

La convenzione per tali finanziamenti dal fondo EEEF sarà sottoscritta dall’assessore provinciale competente Massimo Bessone, assieme al segretario generale Eros Magnago, all’Energy manager della Provincia Daniel Bedin e dai rappresentanti del fondo europeo EEEF 

giovedì 13 giugno 2019

alle ore 11

nel Cortile interno di Palazzo Widmann

in piazza Magnago 1, a Bolzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi