Fine settimana a Fai della Paganella con Branduardi a “Orme. Il festival dei sentieri”

Da venerdì 13 a domenica 15 settembre i boschi e i prati di Fai della Paganella ospiteranno la seconda edizione di “Orme. Il festival dei sentieri”. E l’attesa è davvero grande: dopo il successo dell’edizione dello scorso anno, con oltre 3.000 spettatori, gli organizzatori della manifestazione sono pronti, infatti, ad accogliere i tantissimi appassionati del turismo lento e delle camminate in mezzo alla natura con un programma ricco e articolato di eventi che avrà numerosi ospiti d’eccezione, come il cantautore Angelo Branduardi che si esibirà nell’attesissimo concerto dal titolo “Camminando camminando” sabato, alle, 21, sui prati del Fun Park (ingresso gratuito).  

"Orme. Il festival dei sentieri". numerose le iniziative nel bosco, anche la sera
“Orme. Il festival dei sentieri”. Numerose le iniziative nel bosco, anche la sera

“Orme. Il festival dei sentieri” è “un progetto dedicato al camminare, alla scoperta della natura a passo lento, ma anche alla cultura e alle emozioni che spesso fioriscono proprio quando ci si allontana dalla frenesia della nostra vita e si trova il ritmo nel proprio passo. 

Il programma

Si comincerà venerdì 13 settembre con il convegno dal titolo “Ben-essere, uomo e bosco” durante il quale si parlerà dello sviluppo del turismo lento attraverso l’immersione nella natura (alle 18 nella Piazzetta Orme o al Palazzetto in caso di pioggia) relatori Federico Ortica, Antonio Brunori, Francesca Favati, Matteo Melchiorre. Modera Rosario Fichera.

Alle 20.45 la serata continuerà con il primo evento serale nel bosco, dal titolo “ResonaTrees”, una performance artistica di Federico Ortica che, attraverso un’inedita installazione sonora e luminosa multisensoriale, trasformerà gli alberi in veri e propri strumenti musicali. 

Sempre venerdì da non perdere il workshop di fotografia naturalistica con Andrea Zampatti, mentre sabato gli incontri con la cinofila Sonia Sembenotti, “Vita a 6 zampe”, dedicato alla relazione tra uomo e cane. Sempre sabato Yenez Borella e Giacomo Menestrello racconteranno il loro viaggio-avventura in e.bike in Cina attraverso la “Via della Seta”.

Diverse le iniziative per i più piccoli, con il “Sentiero delle fiabe”, mentre per i più grandi il programma offrirà passeggiate con le guide alpine e gli accompagnatori di territorio, la possibilità di andare alla ricerca di bacche e radici commestibili con l’esperta Valeria Margherita Mosca e ancora performance teatrali con i personaggi di Shakespeare e il Sentiero dei sapori, con le partecipazioni dello chef stellato Walter Valerio e della chef Valeria Mosca. La Desmontegada e il concerto dei Die Esel’n con l’elezione della mucca più bella chiuderanno domenica il festival. 

Il programma completo di “Orme. Il festival dei sentieri” si trova sul sito: https://www.festivalorme.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi