Fiume Adige: attesa per questa sera l’ondata di piena

282

Continua l’attento monitoraggio del fiume Adige da parte della Protezione civile del Trentino. L’ondata di piena è attesa per la tarda serata. I tecnici stanno lavorando per una ottimale gestione dei flussi utilizzando gli invasi delle dighe e valutando anche altre possibili misure di mitigazione, compresa l’ipotesi di un’apertura della galleria Adige-Garda.

La Protezione civile ha evidenziato che, come prevede l’Allerta rossa, ciascun Comune è stato informato già ieri sulla situazione, predisponendo i piani di protezione civile comunali.  inoltre ha ricordato alla popolazione i comportamenti da mettere in pratica in queste circostanze: ridurre il più possibile gli spostamenti e, nel caso risultino inevitabili, porre massima attenzione nei luoghi percorsi, evitando l’avvicinamento ai corsi d’acqua, a zone depresse (conche e sottopassi) nonché alle rampe ed ai versanti che possono subire smottamenti; verificare la situazione della propria abitazione in merito al rischio idraulico e idrogeologico, evitando di sostare nei piani interrati e piani terra; comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza.