Gallo cedrone, il vegetariano dei boschi

Agile a abile nel nascondersi, il gallo cedrone può raggiungere anche i 5 kg

Questa mattina a darci il buongiorno è il gallo cedrone, fotografato da Fabrizio Bottamedi. Questo elegante tetraonide, il suo nome scientifico è Tetrao urogallus, può arrivare a pesare fino a 5 kg. Il suo aspetto è inconfondibile: nei maschi risaltano la coda a ventaglio; i colori del petto che, illuminati da sfumature metalliche, variano dal blu al verde; la barba di piume sotto il mento. Nonostante la mole, è molto agile, abile nel nascondersi, trascorrendo la notte appollaiato su un ramo alto di un albero per difendersi da possibili predatori, soprattutto l’astore e la volpe.

Il gallo cedrone è conosciuto per i suoi canti d’amore e durante il periodo della riproduzione si esibisce in parate e combattimenti in arene chiamate lek, diventando anche aggressivo.

In questa immagine un gallo cedrone (foto Fabrizio Bottamedi)
Gallo cedrone (foto Fabrizio Bottamedi)

Questo uccello potrebbe definirsi il “vegetariano del bosco”, infatti la sua dieta è costituita, in inverno, da aghi di conifere, mentre in primavera, oltre che di foglie nuove, si ciba di strobili (pigne), gemme di faggio, larice, betulla, nocciolo; in estate amplia la dieta con bacche, mirtilli e frutti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi