Muri a secco

Il 16 settembre sottoscrizione della convenzione per il recupero dei muri a secco

Lunedì 16 settembre, alle 10.30, a San Michele all’Adige, nella Sala Specchi della Fondazione Edmund Mach, sarà sottoscritta la convenzione dedicata al recupero dei muri a secco in Trentino.

Interverranno il presidente FEM, Andrea Segrè, il Presidente di Trentino School of Management – TSM, Sabina Zullo, il Presidente di Patrimonio del Trentino, Mario Agostini, e Iva Berasi, direttore della Accademia della Montagna- TSM.

Il protocollo è volto a valorizzare i muretti a secco presenti in provincia di Trento ed a organizzare ed offrire alla comunità trentina corsi di formazione legati a questa antica cultura della pietra a secco, diventata patrimonio UNESCO. A cominciare dagli stessi terreni della FEM che diventeranno delle vere e proprie aule didattiche, con i suoi 143 ettari di coltivazioni in Trentino e tre chilometri di muretti a secco che necessitano di manutenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.