Il database mondiale delle aree protette compie 60 anni

3
Aree protette: In questa immagine un bosco di un'area protetta del sistema delle reti di riserve del Trentino (foto archivio Iasma)
Aree protette. Un bosco. Lereti di riserve in Trentino sono 10 (foto archivio Iasma)

Il database mondiale delle aree protette compie 60 anni

Il database mondiale delle aree protette (WDPA) celebra un compleanno speciale all’insegna della tutela ambientale

Il WDPA, database mondiale delle aree protette, è un progetto congiunto delle Nazioni Unite e dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) che per celebrare il 60° compleanno, ogni giorno nel mese di aprile condivide sui social media (@protectedplanet) almeno un’area protetta nel mondo, con l’intento di valorizzarne la ricchezza e di farne conoscere le specificità e curiosità. 

Il WDPA è la più esaustiva raccolta a livello globale di aree protette: è aggiornata su base mensile ed è uno degli strumenti chiave per la biodiversità internazionale, usata nel mondo in maniera trasversale da scienziati, istituzioni e imprese per informare, progettare e gestire progetti. I dati sono consultabili – e scaricabili – online sul sito dedicato www.protectedplanet.net