Il lupo mangia frutta esiste veramente

456
Il lupo mentre mangia bacche (foto archivio Università del Minnesota)
Il lupo mentre mangia bacche (foto archivio Università del Minnesota)

Il lupo mangia frutta è il magico ritornello di uno dei giochi all’aperto più amati dai bambini, eppure sembra proprio che i lupi vedano nei frutti di bosco una fonte di cibo per nutrire anche i loro cuccioli. (Alessandro Graziadei)

“Toc toc”. “Chi è’”? “Sono il lupo mangia frutta”! “Che frutto vuoi?”. È questo il magico ritornello di uno dei giochi all’aperto più amati dai bambini, che ha fatto divertire generazioni di piccoli e che oggi scopriamo avere un fondo di verità nel suo nome. Secondo le osservazioni del Voyageurs Wolf Projectformato da Austin Homkes e Steve Windels del Voyageurs National Park e da Thomas Gable e Joseph Bump del Department of fisheries, wildlife, and conservation biology dell’Università del Minnesota, sembra che i lupi “vedano i frutti di bosco come una fonte di cibo utile anche per nutrire i loro cuccioli”. Ma quanto sono importanti i frutti di bosco per i lupi come fonte di cibo? Il gruppo di studiosi hanno provato a rispondere a questa domanda pubblicando lo scorso 11 febbraio sul Wildlife Society Bulletinlo studio “Berry Important? Wolf Provisions Pups with Berries in Northern Minnesota”, dopo due estati di osservazioni fatte attraverso numerose foto e video-trappole che hanno immortalato diversi lupi mentre mangiavano mirtilli rossi nel Voyageurs National Park.

Secondo Gable “In inverno i lupi nell’ecosistema Greater Voyageurs, dove si svolgono le nostre ricerche, cacciano e uccidono principalmente cervi, anche se i lupi uccidono occasionalmente la lepre e, raramente, qualche alce. Durante l’estate le diete dei lupi sono molto più varie rispetto all’inverno, principalmente perché ci sono più fonti di cibo disponibili e i lupi sono davvero bravi a trarre vantaggio da cibi diversi, come accade con i mirtilli rossi”. Ognuno degli 8 branchi studiati dai ricercatori è stato osservato mentre mangiava i mirtilli quando sono abbondanti, cioè tra luglio e agosto tanto che per Gable “A luglio i mirtilli possono rappresentare fino all’83% della dieta settimanale dei nostri branchi di lupi”. In questo periodo è stato possibile osservare un lupo adulto che rigurgitava mirtilli per farli mangiare ai propri cuccioli, un comportamento che suggerisce come i lupi vedono nei mirtilli una preziosa fonte di cibo anche per nutrire i loro cuccioli. 

Questo atteggiamento ci ha sorpreso perché la nostra è stata la prima osservazione documentata di un lupo che nutre i cuccioli con bacche o frutti di qualsiasi tipo” ha spiegato Gable.Il team di ricercatori del Voyageurs Wolf Project si è sempre concentro soprattutto sulla comprensione dettagliata di ciò che i lupi fanno durante l’estate quando sono impegnati nell’allevamento dei cuccioli.  “Studiamo i lupi durante l’estate applicandogli collari GPS e andando a controllare gli spostamenti dei lupi. Ci siamo accorti che spesso rimanevano fermi per più di 20 minuti”. Dove? Tra i mirtilli rossi! La cosa strana è che nessuno dei ricercatori aveva mai visto i lupi mangiare mirtilli prima dell’estate del 2019. “Probabilmente quello che è più importante per i lupi è il rapporto costo-beneficio tra calorie spese e ingerite. Tra i frutti di bosco e l’uccisione di una preda cosa è più vantaggioso per un lupo? Coprire grandi distanze per trovare e catturare preda o starsene a mangiare comodamente in mezzo ai cespugli di mirtilli?”. Anche se i mirtilli rossi danno meno energia, richiedono poca energia per essere “catturati”. 

Un comportamento che potrebbe essere osservato anche tra i nostri lupi? Possibile. Per ora i ricercatori americani assicurano che continueranno a studiare questo comportamento nella speranza di determinare quanto siano preziose le bacche come fonte di cibo. “In particolare, vogliamo sapere se i mirtilli incidono sul numero di prede, principalmente cervi e castori, che i lupi uccidono nei mesi di luglio e agosto”.