Il Martin pescatore, il solitario dei fiumi

Il Martin pescatore, chiamato anche alcione, qui ritratto da Jacopo Rigotti, è un uccello inconfondibile per il colore bellissimo del piumaggio che sul dorso sfuma dal turchese al verde smeraldo. Abitante delle sponde di fiumi e ruscelli, una delle sue caratteristiche è l’elevato bisogno energetico che lo porta a trascorrere gran parte della giornata a cercare cibo (soprattutto pesci e crostacei, ma in mancanza anche insetti acquatici). Proprio per questo motivo è un uccello solitario che difende il proprio territorio non permettendo a nessuno di avvicinarsi, neanche al proprio partner (ad eccezione del periodo della riproduzione) esibendo per scoraggiare l’eventuale intruso il lungo becco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi