Il mondo potrebbe perdere metà dei suoi ghiacciai entro il 2100

Ghiacciai Unesco a rischio. Il Kilimanjaro
Ghiacciai Unesco a rischio. Il Kilimanjaro

Oltre la metà dei ghiacciai siti UNESCO Patrimonio dell’umanità a rischio di scioglimento

I ghiacciai sono destinati a scomparire completamente da almeno la metà dei siti Patrimonio mondiale dell’umanità se le emissioni causate dalle attività industriali continueranno con i trend in corso.  

Nello studio, intitolato Disappearing World Heritage glaciers as a keystone of nature conservation in a changing climate, non si parla esclusivamente delle distese ghiacciate dolomitiche: i siti individuati ospitano alcune tra le icone del gelo a livello mondiale, dal Grosser Aletschgletscher nelle Alpi svizzere al Khumbu Glacier in Himalayas al Jakobshavn Isbrae in Groenlandia, e i risultati combinano dati derivanti da un inventario globale dei ghiacciai, da una revisione della letteratura esistente sul tema e da sofisticati modelli computerizzati che ne analizzano lo stato attuale, la loro recente evoluzione e le proiezioni di cambio nella massa per il 21° secolo.