Inquinamento: 150 milioni per i “siti orfani”

110

Il ministero dell’Ambiente, con un decreto firmato nei giorni scorsi, ha destinato 105 milioni di euro alla bonifica dei cosiddetti “siti orfani”, cioè quelle aree dove il responsabile dell’inquinamento non è individuabile o non provvede agli adempimenti per la bonifica.

«Ci sono posti in Italia – ha spiegato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa – tanti purtroppo, che non sono siti di interesse nazionale né regionale, in cui l’ambiente è stato aggredito e nessuno ha ancora affrontato la bonifica».

I fondi saranno suddivisi in cinque annualità, comprese tra il 2019 e il 2024 e ripartiti per le varie regioni.