La foto dei lettori: lo straordinario formicaio del Fausior

1010

Francesca Clementel e sua figlia hanno inviato alla redazione di trentinonatura.it queste straordinarie immagini di un formicaio gigante di formiche rosse dei boschi rivenuto sul Monte Fausior, sull’Altopiano della Paganella.

Le dimensioni di questo formicaio lasciano senza parole, anche se in natura non sono rari nidi di formiche di queste dimensioni. La cupola del formicaio (chiamata anche acervo) svolge soprattutto una funzione di insolazione termica, come una sorta di casa clima, permettendo alla colonia di formiche di resistere alle basse temperature invernali. Il vero nido si trova, infatti, sottoterra, a una profondità anche di un metro, un metro e mezzo.

(Foto Francesca Clementel)

A costruire queste meravigliose e straordinarie strutture (tipiche dei boschi di conifere) sono le formiche rosse dei boschi, dei veri e propri ingegneri del mondo naturale. In realtà quelle che noi chiamiamo comunemente “formiche rosse” sono un complesso di specie appartenenti al cosiddetto gruppo Rufa.