La poesia dedicata all’autunno

7
Autunno

di Angelo Caliari

Dolce infuso di gioia e tristezza
di tenera malinconia leggera
vecchio amico dall’aria un po’ stanca
dai mille volti colorati.

Lungo i tuoi lenti giorni si perde il tempo
smarrisce nelle tue fresche nebbie
nell’acre odore della campagna.

Puntualmente ritorni a ispirare i poeti
a regalar la tua pace dolcissima
ad inondar di silenzio ogni cosa.

Ma la tua è una tristezza meravigliosa
desiderata più che il sole d’estate.

Sei caro autunno!
Sei ciò che solo tu puoi essere.

 

(Foto Gilberto Volcan)