L’orsa JJ4 deve restare libera. Lo ha deciso il Consiglio di Stato

28

L’orsa JJ4, madre di tre cuccioli, resterà libera. Lo ha deciso il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso presentato da Enpa (Ente nazionale protezione animali), Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) e Leal (Lega antivivisezionista lombarda) dopo che il Tar di Trento, lo scorso ottobre, aveva rigettato il ricorso per sospendere l’ordinanza di cattura per l’orsa emessa dalla Provincia autonoma di Trento.