Lucherino: cantante per amore

I maschi di lucherino per conquistare le femmine si sfidano in vere e proprie competizioni canore, voli rituali e inseguimenti

Piccolo e vivace, il lucherino (il nome scientifico è (Carduelis spinus) è un simpatico passeriforme che, in montagna, vive nei boschi di resinose, soprattutto di abete rosso e larice. Costruisce il nido normalmente sui rami alti degli alberi, scegliendo le piante ai margini del bosco e delle radure erbose.

In genere ad inizio aprile la femmina depone nel nido dalle 3 alle 5 uova, occupandosi poi solo lei della cova, ma una volta nati, dell’alimentazione dei pulcini si occupa anche il padre, cibandoli a base di vegetali e piccoli insetti. Diventato adulto, il lucherino ha un’alimentazione a base di semi che cerca a terra o sugli alberi assumendo anche posizioni da vero acrobata.

Femmina di lucherino (fotoJacopo Rigotti)
Femmina di lucherino (fotoJacopo Rigotti)

Appartenente alla famiglia dei Fringillidi, questo passeriforme è una specie gregaria che si riunisce in stormi anche consistenti, ad eccezione del periodo degli amori che inizia a fine febbraio. Le coppie si formano, infatti, durante la stagione fredda, coi i maschi che, per conquistare le femmine (formando poi coppie monogame) si sfidano in vere e proprie competizioni canore, in voli rituali e inseguimenti, con atteggiamenti talvolta aggressivi.

In questa immagine un maschio di lucherino (foto Jacopo Rigotti)
Un maschio di lucherino (foto Jacopo Rigotti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi