Podalirio: la farfalla a coda di rondine

Il podalirio (foto Jacopo Rigotti)
Il podalirio (foto Jacopo Rigotti)

Il podalirio (il suo nome scientifico è Iphiclides podalirius), come documentato dalle fotografie di Jacopo Rigotti, da è una delle farfalle diurne più belle che si possono ammirare, sia per l’eleganza del volo, sia per la livrea, dal colore giallo pallido con le caratteristiche fasce trasversali bruno nerastre a forma di V. Le ali posteriori hanno anche delle macchie arancioni e azzurre che somigliano a degli ocelli con lo scopo di spaventare i possibili predatori.

Un’altra caratteristica di questo affascinante lepidottero, appartenente alla famiglia dei Papilionidae, è la coda simile a quella delle rondini, con due appendici caudali molto lunghe di colore scuro.

Un podalirio (foto Jacopo Rigotti)
La coda del podalirio è simile a quella delle rondini, con due appendici caudali molto lunghe di colore scuro (foto Jacopo Rigotti)

Amante del sole, grazie alle ali che possono raggiungere, aperte, una misura compresa tra i 64-90 mm, il podalirio ha un volo sicuro e potente, riuscendo a coprire anche notevoli distanze. La femmina, simile al maschio per i colori, normalmente è più grande di dimensioni.

In questa immagine un podalirio (foto Jacopo Rigotti)
Podalirio (foto Jacopo Rigotti)