Presentato a Trento il mutuo europeo per l’efficienza energetica delle abitazioni

133
mutuo europeo per l’efficienza energetica: una foto del convegno
mutuo europeo per l’efficienza energetica: una foto del convegno

Presentato oggi a Trento, in un convegno internazionale dedicato alle nuove forme di finanziamento per interventi di risparmio energetico delle abitazioni civili il progetto europeo “Energy Efficient Mortgages” (Eem), un mutuo europeo per l’efficienza energetica delle abitazioni.

Si tratta di un programma pilota a cui hanno aderito ad oggi 47 istituti di prestito europei, in accordo con 33 organizzazioni di sostegno in tutta l’Unione europea che si sono impegnati a testare l’implementazione dei “mutui ad alta efficienza energetica” con l’obiettivo di favorire il finanziamento della riqualificazione degli edifici residenziali.

 

L’iniziativa mira a fornire un meccanismo di finanziamento ipotecario, in base al quale i mutuatari sono incentivati a migliorare l’efficienza energetica delle loro proprietà o ad acquisire proprietà ad alta efficienza energetica, ad esempio attraverso condizioni finanziarie favorevoli legate all’ipoteca. Un dato su tutti: in provincia di Trento, il patrimonio immobiliare privato pesa sul bilancio energetico provinciale per quasi il 40% dei consumi. Il dato è simile ad altri territori italiani ed europei e conferma l’importanza che le nuove forme di finanziamento potrebbero avere nelle decisioni di milioni di cittadini europei.