Valle del Chiese, la Provincia rassicura. ((Foto Paolo Pedrotti)

Qualità dell’acqua in Valle del Chiese: la Provincia rassicura

Anche in Trentino, come nelle altre Regioni italiane, è stato condotto un monitoraggio sulla presenza di Pfas, ovvero di sostanze perfluoroalchiliche, nei principali corsi d’acqua. Una presenza, anche se modesta, di queste sostanze, è stata rilevata dall’Appa nel territorio del bacino del Chiese. Si tratta appunto di concentrazioni esigue. 

La Provincia autonoma continuerà a monitorare la situazione, attraverso una cabina di regia istituita già lo scorso agosto, per appurare la causa della contaminazione, conoscerne l’evoluzione nel tempo e in prospettiva avviare eventualmente un’attività di risanamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.