ReCognize, un progetto per studiare le trasformazioni del paesaggio alpino

2

Immagini e testimonianze per studiare il paesaggio alpino in trasformazione

ReCognize, un progetto di Cipra Italia, è realizzato nel quadro del progetto Re-Imagine Alps e nasce per studiare le trasformazioni del paesaggio alpino attraverso immagini e testimonianze e grazie al coinvolgimento dei giovani. Il paesaggio alpino cambia nel tempo, ma spesso si fatica a tenerne memoria: anche 15-20 anni di distanza possono fare la differenza, e raccontare di cambiamenti climatici, abbandoni, scioglimento dei ghiacci, perdita di biodiversità, ma anche di trasformazioni di segno positivo. Attraverso il confronto di almeno due immagini, attuali e del passato, il tentativo vuole essere quello di comprenderne le cause e le conseguenze.

Cipra Italia, organizzazione non governativa, autonoma e senza scopo di lucro che si impegna per la protezione e lo sviluppo sostenibile delle Alpi fin dal 1952, che in questo caso è anche promotrice del progetto, è alla ricerca di immagini: dalle cartoline dei villaggi alpini alle fotografie delle attività antropiche, del mondo rurale e dello sviluppo delle vie di comunicazione, comprese testimonianze dell’avvento del turismo e del paesaggio industriale.

Tutte le informazioni su come fare per partecipare si trovano sulla pagina dedicata a ReCognize del sito di Cipra.