Ricerche in corso nei boschi di Lagolo per una donna dispersa

Sono ancora in corso le ricerche di una donna trentina che questa mattina stava cercando funghi in compagnia del marito nei boschi di Lagolo. L’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato lanciato verso le 12 dal marito che l’ha persa di vista e non l’ha trovata al punto in cui era parcheggiata la loro macchina.

Le operazioni di ricerca sono state attivate immediatamente. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso alpino ha inviato sul posto la squadra di terra della Stazione Trento – Monte Bondone, che ha cominciato a scandagliare il bosco, a partire dal sentiero 618 imboccato dai due fungaioli questa mattina e che porta sul monte Bondone. 

Nel corso della giornata, si sono unite alla ricerca le squadre di altre stazioni del Soccorso alpino (Paganella Avisio, Riva del Garda, Rovereto, Ala e Val di Ledro), insieme ai Vigili del Fuoco e alle unità cinofile del Soccorso Alpino, della Croce Rossa e della Scuola provinciale Cani da ricerca e da catastrofe che ha inviato sul posto anche un cane molecolare.

Le ricerche sono tuttora in corso. Seguiranno aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi