Sci alpinismo: al Tonale i giovanili italiani

219
Sci alpinismo: in questa immagine il team Trentino La Sportiva di skialp
Torna al Tonale lo sci alpinismo. Nella foto il team Trentino La Sportiva di skialp

Domenica 6 gennaio tornano al Passo del Tonale i campionati italiani giovanili di sci alpinismo

Domenica 6 gennaio lo Sci club Brenta Team, ripropone come dodici mesi fa la massima rassegna tricolore di sci alpinismo per le categorie cadetti, junior e under 23, maschile e femminile, della disciplina individuale classic. Gli organizzatori, coordinati dal direttore tecnico Rino Pedergnana e da Lodovico Magnini, hanno predisposto i quattro percorsi di gara con sviluppo sul versante di Malga Valbiolo.

Le cadette che partiranno alle 9.30 affronteranno un tracciato con un dislivello di 520 metri, con due salite previste, quindi i cadetti e junior femminile (sempre start ore 9.30) si cimenteranno su un dislivello di 714 metri con 3 cambi assetto, quindi la categoria junior maschile e under 23 femminile (start ore 9.45) 1098 metri di dislivello con 6 cambi assetto, per finire con la under 23 maschile (start ore 10) dovranno affrontare un percorso di 1384 metri di dislivello con 4 salite e altrettante discese.

Fra gli atleti da tenere d’occhio su tutti Davide Magnini, che corre in casa e che sarà in gara fra gli under 23, mentre nelle altre categorie giovanili sono attesi gli stessi protagonisti che si sono messi in evidenza nel primo atto tricolore di inizio dicembre in Valtournenche. Saranno dunque presenti i più forti atleti dei vari Comitati Fisi d’Italia, a caccia di importanti medaglie.

In cabina di regia, oltre allo sci club Brenta Team, collaborano la Sat sezione di Vermiglio ed il consorzio Ponte di Legno – Tonale.
I campionati italiani di domenica 6 gennaio avranno inoltre un inconsueto prologo, con una gara promozionale dagli 11 ai 15 anni, che si svilupperà su un percorso ridotto ed avrà inizio alle ore 9.