Tragedia in Canada per Lama, Roskelley e Auer

5
I tre alpinisti dispersi all’interno del Banff National Park, in Canada
I tre alpinisti dispersi all’interno del Banff National Park, in Canada

Si spengono le speranze per i tre alpinisti e scalatori di fama mondiale

Alpinisti professionisti di fama mondiale, gli austriaci David Lama, 28 anni e Hansjorg Auer, 35, e l’americano Jess Roskelley, 36 anni, da martedì risultano dispersi all’interno del Banff National Park, in Canada, probabilmente travolti da una valanga mentre tentavano di scalare la parete est della Howse Pass, una via isolata e di grado alpinistico molto impegnativo (via M16, VI WI7+ A2).

Le autorità hanno avviato già da mercoledì le ricerche, anche con mezzi aerei, dei tre atleti sponsorizzati da The North Face, ma al momento senza purtroppo alcun riscontro. I soccorritori e il personale impegnato nelle ricerche hanno dichiarato di avere per il momento rinvenuto solo tracce di equipaggiamento per l’arrampicata, informazione che non lascia spazio all’ottimismo. Le cattive condizioni meteorologiche hanno inoltre costretto ad interrompere per ragioni di sicurezza le ricerche proprio al confine tra le regioni dell’Alberta e della British Columbia, lasciando il mondo dell’alpinismo sconcertato davanti alla possibile perdita di alcuni tra i suoi più grandi protagonisti di tutti i tempi.