Tritone alpino: l’anfibio dal ventre arancione

Tritone alpino (foto Jacopo Rigotti)
Tritone alpino (foto Jacopo Rigotti)

La femmina del tritone alpino può deporre fino a 250 uova che nasconde tra la vegetazione acquatica

Il tritone alpino (Ichthyosaura alpestris) qui ritratto da Jacopo Rigotti, è uno degli anfibi più affascinanti delle nostre montagne. Appartenente alla famiglia delle Salamandridi, questo simpatico vertebrato ha il ventre colore arancio e la pelle liscia quando si trova in acqua e granulosa quando cammina sulla terra ferma.

Vive in ambienti umidi e freschi in prossimità, soprattutto durante il periodo della riproduzione, a specchi d’acqua, stagni, pantani, laghetti di montagna, dove la femmina depone le uova (in una stagione anche fino a 250) nascondendole con le zampe posteriori tra le piante acquatiche per proteggerle da possibili predatori.