Tritone alpino: l’anfibio dal ventre arancione

La femmina del tritone alpino può deporre fino a 250 uova che nasconde tra la vegetazione acquatica

Il tritone alpino (Ichthyosaura alpestris) qui ritratto da Jacopo Rigotti, è uno degli anfibi più affascinanti delle nostre montagne. Appartenente alla famiglia delle Salamandridi, questo simpatico vertebrato ha il ventre colore arancio e la pelle liscia quando si trova in acqua e granulosa quando cammina sulla terra ferma.

Vive in ambienti umidi e freschi in prossimità, soprattutto durante il periodo della riproduzione, a specchi d’acqua, stagni, pantani, laghetti di montagna, dove la femmina depone le uova (in una stagione anche fino a 250) nascondendole con le zampe posteriori tra le piante acquatiche per proteggerle da possibili predatori.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi