Trovate le “forbici molecolari” per distruggere la plastica

219
Not in my Planet: al via la campagna di sensibilizzazione in Trentino
Not in my Planet: al via la campagna di sensibilizzazione in Trentino

La rivista “Nature” ha pubblicato la notizia, sotto molti aspetti rivoluzionaria sull’importante scoperta fatta dai ricercatori dell’Università di Greifswald e del centro Helmholtz di Berlino che sono riusciti a decifrare la struttura delle cosiddette “forbici molecolari” in grado di distruggere la plastica, rendendola biodegradabile.

In particolare si tratta di due enzimi nei batteri mangiaplastica e ora sintetizzati in laboratorio. Questa scoperta consentirà di produrre questi enzimi in quantità illimitate per un utilizzo ala lotta contro l’inquinamento da plastica, soprattutto nei mari.