Via libera alle auto sui Passi Dolomitici: Mountain Wilderness critica

Via libera alle auto sui Passi Dolomitici: Mountain Wilderness critica.

Segue il comunicato lanciato dall‘associazione ambientalista internazionale:

“Dopo due anni di fragili sperimentazioni nella chiusura al traffico privato dei passi dolomitici attorno al gruppo del Sella si ritorna
all’anno zero.
Le amministrazioni provinciali e regionali delle Dolomiti hanno deciso di non proseguire sulla strada della chiusura. Si ritorna all’origine: ognuno sulle strade delle Dolomiti sarà libero di dare sfogo ai suoi problemi premendo sugli acceleratori, gasando il più possibile con le moto, passando a un soffio dai coraggiosi ciclisti che si avventurano sui passi che hanno costruito la storia dei giri d’Italia.. I progetti di mobilità alternativa e pubblica sono stati tutti rimessi nei cassetti.
Una ulteriore sconfitta dell’UNESCO che chiedeva di investire, almeno sulle montagne dolomitiche, in qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi