WWF: manovra del Governo ancora timida per la Green New Deal

WWF: manovra del Governo ancora timida sul Green New Deal

Il WWF pur apprezzando la manovra 2020 del Governo “che dà – ha scritto l’associazione ambientalista in una nota – un segnale importante sulla strada delle emancipazione dai combustibili fossili, eliminando da anni, le esenzioni ingiustificate per l’estrazione di idrocarburi liquidi e gassosi i petrolieri” la giudica però ancora poco ambiziosa per il raggiungimento della Green New Deal, “limitandosi – continua la nota del WWF – a creare un nuovo fondo con risorse per 4 anni, dal 2020 al 2023 per complessivi 3 miliardi e 340 milioni di euro e rifinanziando interventi “climate friendly” per altri 506 milioni di euro, per un totale complessivo  a questo scopo di 3 miliardi e 846 milioni di euro, ben lontani dai nuovi Fondi quindicennali per 50 miliardi di euro ampiamente preannunciati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.